About

Sulla scia del motto «condividere un’esperienza digitale», il 3 settembre oltre 90 partner faranno sì che quella della digitalizzazione diventi una tematica più vicina alla popolazione. Presso 12 sedi sparse in tutta la Svizzera si terranno infatti oltre 300 attività gratuite relative ai vari settori della digitalizzazione. L’importanza della Giornata digitale è inoltre sottolineata dal patrocinio e dalla presenza del Presidente della Confederazione Ueli Maurer e dei consiglio federale Guy Parmelin e l'appoggio della consigliera federale Simonetta Sommaruga. L’iniziativa nazionale di quest’anno, inaugurata da digitalswitzerland, è completamente all’insegna del tema «lifelong learning».

Origine

La Giornata digitale è stata inaugurata nel 2017 da digitalswitzerland. Da allora l’obiettivo della Giornata digitale è sempre stato quello di permettere alla popolazione svizzera di vivere da vicino la digitalizzazione, di stimolare un dibattito approfondito in tal senso e di evidenziare le opportunità e le sfide connesse. digitalswitzerland è un’iniziativa comune, patrocinata dal mondo economico, dagli enti pubblici e dalla comunità scientifica, finalizzata a rendere la Svizzera un centro di innovazione nel campo digitale leader a livello internazionale. A tal fine, digitalswitzerland è già attiva nei più svariati campi: dai progetti di collaborazione al trasferimento di conoscenze e all’istruzione, dagli ecosistemi start-up alle condizioni quadro a livello politico. Fanno parte dell’associazione più di 150 imprese, organizzazioni e siti innovativi tra i più prestigiosi di tutta la Svizzera. L’iniziativa ha avuto il via nel 2015.

La Giornata digitale 2019 in numeri


3 consiglieri federali
4 regioni linguistiche
> 12 sedi
> 90 partner
> 300 eventi
 

Highlights

Per visualizzare gli eventi principali delle edizioni passate delle Giornate digitali, accedi qui.